DiversiPensieri

opinioni su politica, società, economia, ambiente, tutto e niente

Spread, parrucchiere di Friburgo e calzini bianchi corti


Oggi lo spread si è attestato a 281,67 punti base, in calo di 2,28 punti rispetto a ieri. Giornata contrastata fin dall’apertura delle contrattazioni, partite al ribasso per i BTP Italia a seguito della notizia, diffusa nella notte, della cilecca di un bagnino di Cesenatico con una parrucchiera di Friburgo. La multa per inversione a U a un camionista calabrese nei pressi di Lipsia rafforza le tendenze ribassiste e fa temere il peggio. Dopo una riunione straordinaria, Bankitalia interviene immettendo sul mercato una massiccia dose di foto di turisti teutonici a Roma e Firenze inequivocabilmente ritratti con sandali di cuoio e calzini bianchi corti. La manovra, pur criticata dagli analisti in termini di svalutazione degli asset nazionali, ottiene l’effetto sperato portando il differenziale in campo nettamente positivo. A metà mattinata sembra prepararsi addirittura un trionfo, con un‘ondata di acquisti seguiti al tweet di un ristoratore di Perugia che mostra la foto di una comanda con tre spaghetti al pomodoro, una birra e due cappuccini. L’incredibile vicenda di un tratto di autostrada nei pressi di Amburgo terminata nei tempi previsti e addirittura con un risparmio di fondi serve a bloccare l’emorragia di Bund, ma solo per breve tempo: troppo inverosimile per la Consob, che apre un’inchiesta.

Si scherza, certo. Ma la domanda è: se il rendimento dei titoli di stato rappresenta il grado di fiducia nella capacità di uno Stato di pagare il proprio debito, che senso ha calcolarlo ogni giorno, anzi ogni minuto? Cosa è cambiato nella solidità del Paese tra le 10.00 e le 10.10 di stamattina? Nulla. Nulla di decisivo; certi cambiamenti vanno valutati su base annua o almeno semestrale per avere una base di dati valida. Altrimenti si tratta di supposizioni, di risiko, di sparate da sala di barbiere. E vista l’importanza di questi argomenti per le nostre vite forse dal barbiere è meglio parlare di pallone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24/07/2013 da in Economia, Società.
Pierluigi Argoneto

Writing, reading and all that Jazz.

il ragionevole dubbio

Un tentativo di lettura critica su scienza, salute, quotidianità e amenità varie

macosamidicimai

“Noi possiamo fottercene della politica ma sarà la politica che si fotte noi” S.B.

-CogitanScribens-

Le idee di Giovanni Proietta, Gianluca Popolla, Pierfrancesco Gizzi, Giancarlo Ruggero, Sara Bucciarelli, Alessandro Liburdi, Roberto Quattrociocchi, Vittorio Gapi, John Lilburne e di chiunque abbia qualcosa di interessante da dire senza averne lo spazio.

Il S@rcoTr@fficante

Blog per il contrabbando di sarcasmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: