DiversiPensieri

opinioni su politica, società, economia, ambiente, tutto e niente

Giornalismo d’inchiesta


Alessandro-Sallusti“Il giornale”, quotidiano diretto da Alessandro Sallusti, ci informa che il presidente della camera Boldrini è andata ai funerali di Nelson Mandela con il fidanzato utilizzando il jet di stato che portava Enrico Letta. Cioè, la presidente della camera si è fatta dare uno passaggio dal presidente del consiglio e si è portata anche il suo fidanzato.La notizia è stata pubblicata in testa alla home page dal giornale e ripresa dall’huffington post. La Boldrini ha risposto che ne lei ne i suoi collaboratori hanno preso indennità per questa “trasferta” e che non ci sono stati costi di pernottamento in quanto si è viaggiato di notte sia all’andata che al ritorno. A questo punto il giornale se la prende con il compagno della Boldrini, l’unico a bordo (per quanto ne sappiamo) che non aveva un incarico istituzionale che lo giustificasse; neanche una cosina tipo rimbocca coperte, infilzatore di olive da cocktail, indicatore umano di uscite di sicurezza, niente. A dire il vero il giornale se la prende un pò anche con il fotografo ufficiale della presidenza del consiglio, ma poi con uno sforzo di generosità ha dovuto giustificare la presenza dello staff del presidente. Dopotutto se esiste un fotografo ufficiale della presidenza del consiglio non è del tutto assurdo che viaggi con il presidente per fotografarlo. Certo, il fotografo avrebbe potuto lasciare la macchina fotografica a Letta e chiedergli di fotografarsi da solo, con l’autoscatto, oppure facendosi fare una foto da uno che passa di li per caso, un Castro o un Obama qualsiasi. Ad esempio Obama e Cameron hanno chiesto una foto alla presidente danese ed il risultato è stato che li hanno presi per il culo in tutto il mondo. Dato che noi le nostre figure già le facciamo forse Letta ha fatto bene a portarsi il fotografo ufficiale. Ma sto divagando, si diceva che alla fine il giornale se la prende con il fidanzato della Boldrini, e mi stupisco che si accontenti: va bene il passaggio, la rinuncia all’indennità e le notti trascorse sull’aereo, ma avranno pur dovuto mangiare! Perchè il giornale non verifica se la Boldrini ed i suoi accompagnatori si sono portati il pranzo al sacco? Avranno pur avuto bisogno di andare al bagno! O se la sono tenuta per tutto il viaggio? Perchè lo sciacquone dell’imbucato deve pesare sulle spalle dei contribuenti?

A cosa servono articoli come questo? A far diventare tutti uguali: o scrocchi un passaggio in aereo, o  evadi 7 milioni di euro, o ti pagano la casa a tua insaputa, è la stessa cosa. Sei comunque uno della casta. Ci riempiono di odio, di rancore, di senso di impotenza cosicché è più facile gestirci: via l’imu e siamo contenti, almeno quelli sono soldi sicuri.  Nel frattempo ci sono aziende che chiudono, altre che  non pagano la tredicesima o che non pagano proprio e i forconi bloccano l’Italia, ma cavolo ,il fidanzato della Boldrini che scrocca il passaggio proprio non mi va giù.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15/12/2013 da in Società con tag , , , , .
Pierluigi Argoneto

Writing, reading and all that Jazz.

il ragionevole dubbio

Un tentativo di lettura critica su scienza, salute, quotidianità e amenità varie

macosamidicimai

“Noi possiamo fottercene della politica ma sarà la politica che si fotte noi” S.B.

-CogitanScribens-

Le idee di Giovanni Proietta, Gianluca Popolla, Pierfrancesco Gizzi, Giancarlo Ruggero, Sara Bucciarelli, Alessandro Liburdi, Roberto Quattrociocchi, Vittorio Gapi, John Lilburne e di chiunque abbia qualcosa di interessante da dire senza averne lo spazio.

Il S@rcoTr@fficante

Blog per il contrabbando di sarcasmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: