DiversiPensieri

opinioni su politica, società, economia, ambiente, tutto e niente

Teste allo specchio


imagesGennaio 2013, Lisbona. Arrestato Artur Baptista da Silva, che per quasi un anno si era spacciato per economista di fama internazionale. Aveva rilasciato interviste a giornali e televisioni importanti, aveva partecipato a convegni. Aveva ricevuto applausi. Si è scoperto che le sue relazioni erano state scaricate da internet con un semplice copia&incolla.

1984, Livorno. Vengono ritrovate tre teste di pietra, attribuite ad Amedeo Modigliani tra gli osanna della critica. Si scoprirà successivamente che si era trattato di uno scherzo, anzi di due scherzi differenti e contemporanei, uno dei quali realizzato con un semplice black&decker.

Ora, qui. A quante cose crediamo senza sapere che sono false? Quante certezze abbiamo, quante si basano su altre certezze che potrebbero essere scoperte false? E se la scoperta avvenisse dopo la nostra morte, avremmo vissuto tutta la vita… È un pensiero troppo annichilente, che la mente rifiuta.

Per questo abbiamo bisogno di credere, abbiamo bisogno di avere fiducia, di sapere cosa è bello e cosa è brutto, quali parole sono giuste e quali no. Per questo fu deludente, per tutti, scoprire che le teste non erano di Modì. In fondo erano pur sempre le stesse pietre che avevano emozionato il Paese, pochi giorni prima. Ma a cancellare l’emozione non fu la minore bellezza improvvisamente scoperta nelle teste, fu la percezione di questa possibilità di vuoto intorno a noi, dentro di noi.

in Gogol è la paura del sindaco a “inventare” l’ispettore generale. A quel punto, che egli sia il vero ispettore o no, è ininfluente agli occhi dei paesani, della moglie e della figlia, che proiettano su di lui le loro ansie ed i loro desideri. Il testo è preceduto da un proverbio: Se hai il muso storto, non prendertela con lo specchio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13/04/2014 da in Società con tag , , , .
Pierluigi Argoneto

Writing, reading and all that Jazz.

il ragionevole dubbio

Un tentativo di lettura critica su scienza, salute, quotidianità e amenità varie

macosamidicimai

“Noi possiamo fottercene della politica ma sarà la politica che si fotte noi” S.B.

-CogitanScribens-

Le idee di Giovanni Proietta, Gianluca Popolla, Pierfrancesco Gizzi, Giancarlo Ruggero, Sara Bucciarelli, Alessandro Liburdi, Roberto Quattrociocchi, Vittorio Gapi, John Lilburne e di chiunque abbia qualcosa di interessante da dire senza averne lo spazio.

Il S@rcoTr@fficante

Blog per il contrabbando di sarcasmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: