DiversiPensieri

opinioni su politica, società, economia, ambiente, tutto e niente

Mondiali: le dieci cose che non anvreste mai voluto sapere sugli azzurri, ma che vi diranno lo stesso


Ci siamo, tra pochissimi giorni iniziano i mondiali di calcio 2014. Per circa un mese tutta una nazione sembrerà vivere alternativamente solo 2 fasi: la visione della partita dell’Italia e l’attesa della prossima partita dell’Italia.

Durante la seconda fase, per evitare che distraendoci si possa dimenticare la partita successiva, saremo circondati da richiami all’evento mondiale. Nelle pubblicità cercheranno di venderci il miglior televisore per vedere le partite dell’Italia, la migliore automobile per festeggiare in strada le vittorie dell’Italia, il miglior spumante per brindare all’Italia. E poi i prodotti ufficiali, la birra degli azzurri, il dopo barba degli azzurri, la crema per le emorroidi degli azzurri (si, anche gli azzurri possono avere le emorroidi). Ma il massimo del riempitivo “infrapartite” saranno i famigerati “servizi da casa azzurri”. Assisteremo alle stucchevoli, ripetitive e vuote dichiarazioni degli atleti “al fronte”. E quando, intenti a fare altro, dalla tv ascolteremo di sfuggita: “è un compito ai limiti dell’impossibile, per farcela dovremo essere uniti e mantenere costantemente il massimo della concentrazione: una sola distrazione potrebbe essere fatale” allora penseremo: “Minchia!! Ma che succede? Le teste di cuoio devono liberare un sequestrato in Nigeria? Una equipe di chirurghi deve fare un intervento disperato per salvare una bambina? A no, è Prandelli che  prepara la partita contro il Camerun”.

Ma la parte più bella saranno le notizie provenienti da casa azzurri, la cronaca minuto per minuto, della giornata dei calciatori. Una successione di minchiate inutili e superflue di cui vi riportiamo la top ten.

  1. Per stemperare la tensione Chiellini spreme i brufoli a Pirlo
  2. Questa mattina allenamento leggero per Montolivo, il ct sminuisce, ma indiscrezioni parlano di cagotto da simmenthal
  3. Dopo le ultime fatiche gli azzurri si rilassano leggendo un libro: “cappuccetto rosso”
  4. Da 8 ore Balotelli non insulta nessuno: preoccupazione nello staff azzurro per il suo stato di salute.
  5. Finalmente, in serata, Balotelli a sfanculeggiato il compagno di stanza. È tornata la serenità nel clan azzurro
  6. Tensioni nel clan azzurro, sembra che Insigne sia salito sulle spalle di Verratti per schiaffeggiare Buffon
  7. Cassano ha cagato anche questa mattina. La sua regolarità intestinale lascia ben sperare per la prossima partita
  8. Italia in ansia per le prossime scelte del CT: cravatta blu o grigia?
  9. Italia in ansia per le prossime scelte di Balotelli: come mi taglio i capelli?
  10. Pomeriggio libero, gli azzurri a caccia di souvenir, spopola il cristo di Rio nella palla con la neve.

Nota: cliccare mi piace su questo blog aiuta a migliorare le prestazioni sessuali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20/05/2014 da in Le dieci cose, Società con tag , .
Pierluigi Argoneto

Writing, reading and all that Jazz.

il ragionevole dubbio

Un tentativo di lettura critica su scienza, salute, quotidianità e amenità varie

macosamidicimai

“Noi possiamo fottercene della politica ma sarà la politica che si fotte noi” S.B.

-CogitanScribens-

Le idee di Giovanni Proietta, Gianluca Popolla, Pierfrancesco Gizzi, Giancarlo Ruggero, Sara Bucciarelli, Alessandro Liburdi, Roberto Quattrociocchi, Vittorio Gapi, John Lilburne e di chiunque abbia qualcosa di interessante da dire senza averne lo spazio.

Il S@rcoTr@fficante

Blog per il contrabbando di sarcasmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: