DiversiPensieri

opinioni su politica, società, economia, ambiente, tutto e niente

Condannare e celebrare


Cosa rende gli ultras violenti dei coglioni?

  1. il fatto che l’unico senso della propria vita siano imprese compiute da altri dietro compenso,
  2. pensare che tra le persone esistano differenze legate alla preferenza per una squadra e costruire su questo una retorica di gruppo, un noi contro un loro,
  3. insistere su concetti come onore e rispetto in stile ottocentesco quando va bene, altrimenti mafioso o fascista.

Due casi recenti in cui la stampa ha celebrato degli eroi e con quali motivazioni:

  1. Nicolini riceve una proposta per fare il viceallenatore del Genoa e la rifiuta essendo stato un giocatore della Samp: ‘Non avrei mai potuto accettare per rispetto ai miei ex tifosi’. E nessuno gli dice di cosa cazzo parli oppure guarda che sei un professionista oppure sarebbe ora di spiegare a questi tifosi che Genoa e Samp non significano un cazzo. No, tutti a parlare di bandiere di un calcio che non esiste più. Magari.post nicolini
  2. sui muri della strada per Superga compaiono scritte ingiuriose verso i morti del Grande Torino. Gigi Buffon scrive un lungo post di condanna in cui invita al rispetto per chi, anche se fa parte degli altri, si è coperto di onore. E ha coperto di onore la nazione che ci manca solo la maiuscola.

post buffon

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 08/05/2017 da in Società con tag , , .
Pierluigi Argoneto

Writing, reading and all that Jazz.

il ragionevole dubbio

Un tentativo di lettura critica su scienza, salute, quotidianità e amenità varie

macosamidicimai

“Noi possiamo fottercene della politica ma sarà la politica che si fotte noi” S.B.

-CogitanScribens-

Le idee di Giovanni Proietta, Gianluca Popolla, Pierfrancesco Gizzi, Giancarlo Ruggero, Sara Bucciarelli, Alessandro Liburdi, Roberto Quattrociocchi, Vittorio Gapi, John Lilburne e di chiunque abbia qualcosa di interessante da dire senza averne lo spazio.

Il S@rcoTr@fficante

Blog per il contrabbando di sarcasmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: