DiversiPensieri

opinioni su politica, società, economia, ambiente, tutto e niente

Stop al televoto. La Camera approva


Non è grave, forse, farsi convincere che il diritto di voto a suffragio universale significhi che tutti decidiamo su tutto. In effetti il ragionamento ha una sua linearità. Se tutti siamo uguali e abbiamo gli stessi diritti, un voto vale un voto e un’opinione vale un’opinione. D’altra parte, se il dibattito si fa in televisione, non si capisce perché non si dovrebbe poter decidere mandando un sms. A quel punto i mille di noi che mandiamo a Roma sono solo dei portavoce che esprimono le opinioni di tutti, è solo un fatto di praticità.

Invece è grave. Non capire che il diritto di voto significa diritto ad eleggere i mille migliori tra noi per stare 5 anni a studiare, informarsi e decidere AUTONOMAMENTE il meglio per tutti, è grave. Non capire che l’opinione di chi ha approfondito un problema non vale uno, è grave. Aver delegittimato questo ragionamento mandando costantemente persone indegne tra i mille, è gravissimo. Circonvenire, è un reato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 04/07/2017 da in Società con tag , , , , .

Navigazione

Pierluigi Argoneto

Writing, reading and all that Jazz.

il ragionevole dubbio

Un tentativo di lettura critica su scienza, salute, quotidianità e amenità varie

macosamidicimai

“Noi possiamo fottercene della politica ma sarà la politica che si fotte noi” S.B.

-CogitanScribens-

Le idee di Giovanni Proietta, Gianluca Popolla, Pierfrancesco Gizzi, Giancarlo Ruggero, Sara Bucciarelli, Alessandro Liburdi, Roberto Quattrociocchi, Vittorio Gapi, John Lilburne e di chiunque abbia qualcosa di interessante da dire senza averne lo spazio.

Il S@rcoTr@fficante

Blog per il contrabbando di sarcasmo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: